Albero Natale a New York: Accensione del Rockefeller Center Christmas Tree

2 Dicembre 2021

La cerimonia d’illuminazione dell’albero di Natale a New York, è uno degli eventi più celebrativi della città, con l’iconico albero che funge da simbolo universale della stagione più festosa dell’anno.

La settimana dopo i festeggiamenti per il Thanksgiving e il Black Friday rappresenta per molti newyorkesi il vero inizio delle festività natalizie a New York e il Rockefeller Center con il suo emblematico albero sono l’epicentro delle celebrazioni. Da ieri sera New York brilla ancora di più.
albero Natale a New York

Albero Natale a New York: l’albero di Rockefeller Center del 2021

Dopo aver viaggiato per più di 230 chilometri a bordo di un camion a pianale ribassato, il tradizionale abete rosso norvegese è arrivato al Rockefeller Center il 13 novembre ed è stato illuminato ieri sera mercoledì 1 dicembre alle ore 10pm.

Moltissime persone hanno partecipato all’evento.

albero Natale a NYC

Quest’anno il maestoso albero di Natale a New York è stato donato da una famiglia di Elkton nel Maryland, ha 85 anni, alto 24 metri e largo 13 per un peso di 12 tonnellate ed è illuminato da 50.000 luci a LED multicolori su 8 km di cavo.

Ciliegina sulla torta, una stella tridimensionale a 70 punte ricoperta da tre milioni di cristalli Swarovski e progettata dall’architetto Daniel Libeskind.

L’albero dell’anno scorso ricevette molte critiche dagli utenti dei social media che pensavano il suo aspetto fosse insolitamente incolto, alcune persone infatti lo videro come la metafora perfetta di quanto fosse stato turbolento l’anno 2020.

Albero Natale a New York: la storia

Per più di ottant’anni, l’albero di Natale a New York è stato un faro natalizio per i newyorkesi e per i visitatori, mentre le luci, le decorazioni e le stelle sono cambiate nel corso degli anni.

Il primo albero fu posto nel dicembre del 1931, mentre la Grande Depressione affondava le mani sull’intero paese i lavoratori del Rockefeller Center misero insieme i loro soldi per comprare un albero di Natale.

Gli uomini decorarono l’abete balsamico alto 6 metri con ghirlande fatte a mano dalle loro famiglie.

Nel 1933 il Rockefeller Center decise di rendere l’albero di Natale a New York una tradizione annuale ed inaugurarono la primissima cerimonia di accensione trasmessa poi per la prima volta sulla televisione nazionale nel 1951.

Albero Natale a New York: la cerimonia

La cerimonia per festeggiare l‘albero di Natale più famoso a New York, ha visto come ospiti Alessia Cara, Harry Connick Jr., Mickey Guyton, Norah Jones, Brad Paisley, Rob Thomas, Carrie Underwood e altri ancora, aperta al pubblico (con limitazioni e in base all’ordine di arrivo) per la prima volta dal 2019.

La serata ha previsto un duetto con Paisley e Thomas e un’esibizione speciale dei Radio City Rockettes.

L’albero di Natale del Rockefeller Center è un simbolo mondiale delle feste natalizie, migliaia di persone hanno sfidato il freddo radunandosi a Midtown Manhattan per assistere all’89a cerimonia annuale dell‘illuminazione dopo che quella dello scorso anno fu chiusa a causa della pandemia di coronavirus.

L’anno scorso, i visitatori avevano solo cinque minuti per vedere l’albero dopo aver scansionato un codice QR per prenotare un posto in una fila virtuale.

L’accensione dell’albero di Natale a New York che segna il periodo più bello dell’anno, è stata trasmessa in diretta come parte dello speciale della NBC “Christmas in Rockefeller Center” e come ogni anno centinaia di milioni di persone da tutto il mondo hanno assistito alla trasmissione.

Albero Natale a New York: orari e destino dopo le feste

Se vuoi vedere le splendide luci in date successive alla cerimonia di accensione, l’albero di Natale a New York sarà acceso tutti i giorni dalle 6:00 a mezzanotte ad eccezione del giorno di Natale che rimarrà illuminato per 24 ore e di Capodanno dalle 6:00 alle 21:00. Ultimo giorno disponibile, 2 gennaio 2022.

Continuando una lunga tradizione natalizia, dopo il 10 gennaio l’albero di Natale 2021 sarà donato ad Habitat for Humanity, fresato, trattato e trasformato in legname che verrà utilizzato per la costruzione di case.

Simbolo di speranza, l’albero di Natale a New York ha ispirato il libro per bambini The Carpenter’s Gift, scritto da David Rubel e illustrato da Jim LaMarche in collaborazione con Habitat for Humanity.

Albero Natale a New York: curiosità negli anni

Il Natale del 1999 ha ospitato il più grande albero nella storia del Rockefeller Center, originario di Killingworth nel Connecticut, l’albero era alto più di 30 metri.

Dopo le tragedie dell’11 settembre 2001, l’albero di Natale a New York in quell’anno fu decorato con un patriottico rosso, bianco e blu in onore della bandiera americana e persone da tutto il mondo visitarono la Plaza per vederlo.

Nel dicembre 2004 invece per adornare la cima dell’albero fu posata la prima stella Swarovski che presentava 25.000 cristalli e 1 milione di sfaccettature.

L’anno successivo, l’aggiunta di luci a LED fece sembrare la stella come se irradiasse luce dal suo nucleo alle punte.

Visitare l’albero di Natale a New York rimane l’esperienza newyorkese per antonomasia ma nel caso non fossi qui per il periodo festivo, possiamo consigliarti altre attività alternative da non perdere assolutamente!

Se invece sarai nella Grande Mela in questo periodo, in questo articolo troverai le cose da fare a Natale a New York.