Visti per gli USA – Come ottenere il visto J1

24 Novembre 2020

Il visto J1, rispetto ad altri visti per gli USA, è un permesso di lavoro sponsorizzato da un’azienda, che vincola il candidato all’ente per la durata del contratto, non superiore ai 18 mesi. Studenti, professori, ricercatori e stagisti sono le principali categorie che possono fare richiesta di questo visto. Nel prossimo paragrafo entreremo nel dettaglio, mentre a fine articolo vi riportiamo come per altri visti per gli USA, l’esperienza di una connazionale che ha ottenuto il J1.


Come ottenere il visto per gli USA: requisiti visto J1

Prima di entrare nello specifico e spiegarvi i passaggi per l’ottenimento del visto, chiariamo le categorie che possono fare domanda:

  • Studenti
  • Tirocinanti di aziende
  • Insegnanti di scuola primaria e secondaria
  • Professori che vogliano ottenere una specializzazione
  • Ricercatori anche in ambito medico
  • Ospiti provenienti da altri paesi che intendano fare ricerca, presentare le proprie competenze e ancora partecipare a programmi di scambio

A differenza di altri visti per gli USA, il candidato deve dimostrare di:

  • conoscere la lingua inglese o seguire corsi di apprendimento
  • essere laureato o avere un titolo di studio adeguato a frequentare lo stage
  • essere in grado di sostenere con il proprio reddito sé stesso e gli eventuali componenti della famiglia che lo seguono negli Stati Uniti (i familiari devono fare domanda per il visto J2)
  • aver trovato un’azienda in grado di sponsorizzarlo.

Come ottenere il visto per gli USA: documenti per l’intervista

Prima di descrivere la procedura per l’ottenimento del J1, sottolineiamo che rispetto ad altri visti per gli USA, il candidato deve risultare iscritto a una scuola del SEVP (Student and Exchange Visitor Program). Una volta selezionato dalla scuola, lo studente viene inserito nel sistema SEVIS (Student and Exchange Visitor Information System) e prima dell’intervista deve versare la tassa corrispondente.

La procedura per l’ottenimento del visto J1 prevede:

  • la compilazione del modulo DS-160 online 
  • la registrazione al portale https://usvisa-info.com
  • il pagamento della tariffa consolare non rimborsabile (MRV) online
  • la prenotazione di un appuntamento per l’intervista
  • la compilazione del modulo DS-2019, detto anche certificato di idoneità, è il contratto fra il candidato e l’ente sponsor che ne certifica le mansioni, la durata della collaborazione e la retribuzione. Tutti i membri della famiglia devono essere in possesso del modulo DS-2019
  • il pagamento della tassa SEVIS I-901 che tra l’altro è un documento che certifica la situazione finanziaria del richiedente il visto, gli eventuali altri membri della famiglia non devono provvedere al pagamento della tassa.

In sede di colloquio vi verrà chiesto di portare con voi:

  • la pagina di conferma del modulo DS-160
  • il passaporto valido e fototessera per tutti i richiedenti
  • il modulo DS-2019 compilato
  • la ricevuta di pagamento della tassa SEVIS I-901 e della tariffa consolare non rimborsabile (MRV)

Come per tutti gli altri visti per gli USA, anche il J1 prevede un colloquio in lingua inglese presso la sede dell’ambasciata americana in Italia. Se la domanda viene accettata, il candidato riceve il passaporto e il visto per posta o se ha scelto la modalità di il ritiro, può recarsi alla filiale DHL indicata.

Nel caso in cui il visto sia negato in sede di colloquio, il candidato riceve una lettera con la spiegazione dettagliata del rifiuto.

Vi rimandiamo alla pagina ufficiale dell’ambasciata relativa al visto J per ulteriori dettagli e/o aggiornamenti ricordando che siamo in contatto con un’agenzia specializzata in visti con cui possiamo mettervi in contatto.

 

Come ottenere il visto per gli USA: costi visto J1

Come accade per gli altri visti per gli USA, il candidato deve provvedere al pagamento de:

  • MRV la tariffa consolare non rimborsabile che si può pagare sull’apposito portale online
  • SEVIS-Fee come anticipato nel paragrafo precedente che varia in base al richiedente, di seguito vi riportiamo le tariffe nel dettaglio:
  1. Domanda standard J1 $ 220
  2. Domanda di categorie sovvenzionate $ 35
  3. Domanda di visitatori governativi $ 0

Vi ricordiamo che per qualunque informazione o domanda relativa al rilascio di questo e altri visti per gli USA, potere contattare l’agenzia New York City 4 All  per prenotare una consulenza.

Vi lasciamo il link per dare un’occhiata alla sezione dedicata ai visti sul blog , qui trovate tutte le testimonianze video nella Playlist dedicata sul canale YouTube. 

Richiedi il tuo visto online ed informazione cliccando qui.

Ecco l’esperienza di Francesca sul visto J1, ricercatrice alla Columbia University:

Iscriviti alla newsletter