New York di sera, cosa fare e dove andare. Spunti e consigli.

28 Aprile 2020

New York ha tante anime, quella serale è molto affascinante ed intrigante.
Tutti dovrebbero conoscere un pò di New York di sera, tra live music, locali segreti,
rooftop bars, spettacoli burlesque, show di Broadway, musica jazz, party e discoteche.

 

Una delle domande che si fanno molti italiani raggiunta la Grande Mela è: cosa si fa a New York di sera?
La città offre alternative per tutti i gusti, oltre a una vasta gamma di ristoranti e locali tra cui scegliere, ci sono spettacoli imperdibili dal Burlesque a Broadway e tanto intrattenimento. Di norma i turisti dopo una giornata a piedi da Harlem a Downtown, arrivano all’ora di cena esausti, ma c’è un mondo da scoprire dopo il tramonto e restare in hotel può essere un vero peccato.
Prendete carta e penna o smartphone alla mano, perché stiamo per presentarvi le attività più esclusive per vivere New York di sera.

 

New York di sera: Burlesque

  • Gallow Green, The McKittrick Hotel 530 W 27th St, Chelsea
    Susanne Bartsch, regina della movida newyorkese, è la produttrice di Bartschland Follies. Uno show che mescola burlesque, opera e i più classici spettacoli di cabaret, diventato un’icona e ampiamente recensito dalla critica. Lo spettacolo va in scena ogni venerdì sera alle 10.30 ed è consigliabile acquistare il biglietto in anticipo sul sito di Bartschland Follies.
  • BathTub Gin, 132 9th Ave, Chelsea
    Il termine “BathTub Gin” allude a un processo utilizzato negli anni del proibizionismo, quando i produttori erano obbligati a denaturare la componente alcolica del gin, lasciandolo in ammollo in una vasca con bacche di ginepro per giorni interi. La vasca fa parte dell’arredamento del locale, celebre speakeasy e viene utilizzata durante le esibizioni di burlesque. Molti ospiti si divertono a scattare foto all’interno prima e dopo gli show. Gli spettacoli sono in programmazione ogni martedì sera alle 9.30 e la domenica pomeriggio alle 2.30 e la sera alle 9.30. È possibile riservare un tavolo direttamente dal sito del locale.

New York di sera Bathtub Gin                            (pic credit Bathtub Gin)

 

 

New York di sera: Sleep No More

The McKittrick Hotel 530 W 27th St, Chelsea
Sleep No More è uno spettacolo itinerante della compagnia inglese Punchdrunk e si svolge sui 5 piani del McKittrick Hotel. Basato sull’opera teatrale di Shakespeare Macbeth, è andato in scena per la prima volta il 7 marzo 2011. Il cast è composto da 25 artisti (baristi inclusi), lo spettacolo è ambientato negli anni ’30, viene ripetuto 3 volte ogni sera e i dialoghi sono totalmente assenti. All’arrivo gli ospiti vengono accompagnati in un cocktail bar, lì vengono consegnate una carta e una maschera che va indossata durante l’intera pièce. Gli spettatori sono chiamati in base al numero della card di cui sono in possesso, è richiesto di rimanere in silenzio e non scattare foto o girare video fino al termine dello spettacolo. Se volete conoscere curiosità o alcuni dettagli in più su Sleep No More,
ecco il link allo spettacolo più coinvolgente mai visto.

 

 

New York di sera: Musica Jazz

Per gli amanti della musica, un’attività da non perdere a New York di sera è partecipare a un concerto jazz.
Harlem è considerata la culla di questo genere, ma il cuore pulsante è il Greenwich Village dove sorgono molti locali. A New York transitano artisti di fama internazionale e potreste ritrovarvi a passare una serata, ascoltando interpreti di tutto rispetto nelle venue che hanno fatto la storia della musica jazz.
Consigliamo di consultare i siti internet dei singoli locali, per conoscere gli eventi in programma, mentre per avere i nostri suggerimenti sulle migliori location vi lasciamo il link dedicato sui migliori locali Jazz a New York.

 

New York di sera: Broadway

Broadway è l’organizzazione che raggruppa 41 teatri professionali nel Theater District e Lincoln Center fra Broadway e Midtown Manhattan. Uno spettacolo a Broadway è un’esperienza unica, la programmazione è ampia e ci sono show per tutta la famiglia dal Moulin Rouge a Chicago, da Frozen a The Lion King.
Per avere un paio di informazioni utili per la vostra prima esperienza leggete qui.
Gli spettacoli sono in programma generalmente dal martedì alla domenica, perché il lunedì è considerato in molti casi il giorno di riposo.
Per l’acquisto dei biglietti e per conoscere date e orari degli spettacoli, potete consultare questo link.

 

New York di sera: Party e Discoteche

Avant Gardner, 140 Stewart Ave, Brooklyn
Discoteche e party non mancano se volete vivervi New York di sera. Vogliamo parlarvi in particolare di Avant Gardner, la seconda location più ampia di Brooklyn, dedicata a eventi, musica dal vivo e concerti. Occupa una superficie di oltre 80 000 m2 nel quartiere industriale di Bushwick.
Comprende The Brooklyn Mirage, The Great Hall, The King’s Hall and The Lost Circus.
The Brooklyn Mirage ha aperto nell’estate del 2017 e ha già ospitato numerosi nomi della musica house ed elettronica internazionale. Uno spazio all’aperto con piante tropicali, maxischermi e alcune terrazze da cui ammirare lo skyline di Manhattan.
The Brooklyn Mirage offre una programmazione di eventi da maggio a settembre, dal giovedì al sabato fino a tarda notte.
Anche su questo argomento approfondiremo con un articolo dedicato.

New York di sera Brooklyn Mirage (pic credit Brooklyn Mirage)

 

New York di sera: Locali newyorkesi

  • Fat Cat (75 Christopher St, Greenwich Village)
    Se vi è venuta una voglia improvvisa di sfidare i vostri amici a biliardo o pingpong, il Fat Cat è il locale che fa per voi. C’è l’imbarazzo della scelta, dai giochi da tavolo classici come dama, scacchi e scarabeo, fino al calcio balilla. Per biliardo e pingpong potete pagare la quota come giocatore singolo oppure riservare l’intero tavolo per un’ora. In più tutte le sere è in programma musica dal vivo.
  • Surf Bar (139 6th St, Williamsburg, Brooklyn)
    Il Surf Bar è la location ideale per i nostalgici della salsedine e dei locali in riva al mare. Sabbia vera sul pavimento, oggetti caratteristici e una tavola da surf appesa al muro. Il menù è vario, anche se la specialità è il pesce, dagli snack come i gamberetti al cocco, chips con la guacamole o i piatti unici come tacos, burritos di pesce o il branzino con ananas, cocco e riso. Per i drink invece cocktail classici come mojito e piña colada, vini in bottiglia e birre da New York, Messico, Hawaii e perfino Jamaica.
  • Pianos (158 Ludlow St, Lower East Side, New York)
    Aperto nel 2002, ha mantenuto il nome e l’insegna del negozio che occupava il locale in precedenza. Pianos ospita artisti alternative rock e dj locali e dall’intero paese, ci sono due palchi uno al 1°piano e uno al piano terra. Non aspettatevi il solito menù da pub, oltre agli hamburger infatti, potete scegliere hummus, falafel, tzatziki con pita e insalate tra cui una molto particolare con rucola, barbabietola e formaggio di capra.

 

New York di sera: Rooftop

Fra le cose che potete fare a New York di sera, non possono mancare i rooftop, terrazze sui tetti dei palazzi più glamour della città. Locali esclusivi perfetti per aperitivi, cocktail dopo cena e nel weekend anche il brunch. Ricordiamo che l’ingresso è consentito solo ai maggiori di 21 anni. Vi riportiamo qui sotto due esempi, per conoscere altri rooftop molto caratteristici fra Manhattan e Brooklyn potete dare un’occhiata al video sul canale YouTube di KiariLadyBoss , ve ne mostro 4 spettacolari.
In alternativa è possibile prenotare il tour dei rooftop e New York by night personalizzabile a questo link.

Mr Purple (180 Orchard Street, Lower East Side, New York)
Al 15th piano dell’Hotel Indigo, Mr Purple è un locale di Gerber Group, leader nel settore dell’ospitalità, con oltre 10 location fra New York, Washington D.C. e Atlanta. Dalle birre ai vini internazionali, passando a cocktail con ingredienti di prima qualità. Ci sono due aree, una interna e due terrazze esterne, una più piccola e intima, mentre la seconda più ampia dispone di una piscina, sdrai, tavoli e il bar ovviamente.

New York di sera Mr Purple

 

New York di sera: Speakeay

Gli Speakeasy sono bar segreti aperti negli anni del proibizionismo, quando la vendita e il trasporto di alcolici negli Stati Uniti erano assolutamente vietati. Chiusi con la fine della politica proibizionista nel 1933, molti sono rimasti aperti al pubblico, mantenendo la struttura e il fascino del passato. Ovviamente questi locali sono legali oggi, ma è curioso mettersi alla ricerca, perché spesso sono nascosti all’interno di hotel, ristoranti e scantinati. Vi lasciamo due indirizzi, ricordandovi che se volete conoscere altri speakeasy e curiosità sulla città è disponibile un tour dedicato

Angel’s Share (8, Stuyvesant St, East Village)
Per raggiungere questo bar segreto, occorre entrare al ristorante Village Yokocho, salire la scala e attraversare l’ingresso. Una piccola porta di legno vi accompagna all’interno del locale dove potrete sorseggiare un cocktail circondati da un’ampia vetrata con vista su Stuyvesant St.

Le Boudoir (Atlantic Ave, Brooklyn Heights)
Passato il ponte di Brooklyn, all’interno del bistro Chez Moi, un tunnel sotterraneo vi porta fino a una finta libreria. Questo passaggio segreto è l’ingresso di Le Boudoir, un locale nascosto, in pieno stile francese.

Approfondiremo presto questa sezione sugli Speakeasy in un articolo nel Blog e dedicheremo un articolo completo su Live Music Bars a New York.

 

Articolo in collaborazione con Chiara Mezzini di Basket Secondo Mez.

Iscriviti alla newsletter