Curiosità su New York: storia della New York City Landmarks Preservation Commission

19 Aprile 2022

Parlando delle curiosità su New York, forse non sapete che esiste un ente responsabile della tutela del patrimonio storico, culturale e architettonico dell’intera area metropolitana. Si tratta della Landmarks Preservation Commission o LPC, la più ampia organizzazione di protezione dei monumenti storici della città di New York. Non solo si occupa della classificazione del patrimonio architettonico, ma è responsabile anche dell’assegnazione dello status di landmark o historic district. L’organizzazione è formata da 11 commissari nominati dal sindaco e coadiuvati da una rete di 80 professionisti fra architetti, ricercatori, avvocati e storici.
Fra le curiosità su New York, oggi vi raccontiamo la storia e la mission di questa fondamentale istituzione che oggi celebra 57 anni di attività.
curiosità su New York Harlem
(w 120th st ad Harlem, Historic District)

Curiosità su New York: quando è nata la LPC?

La preservazione del patrimonio storico della città divenne una priorità, in seguito alla distruzione di Pennsylvania Station. Una curiosità su New York è che la stazione in stile Beaux Arts venne rasa al suolo nel 1963, per lasciare spazio alla costruzione del Madison Square Garden.

Il sindaco Robert F. Wagner creò una commissione impegnata nella tutela del patrimonio storico di New York, il 21 aprile 1962. Il primo consiglio era costituito da 12 membri non salariati. Nel 1964 Wagner inviò un regolamento al New York City Council, affinché la LPC diventasse un’organizzazione riconosciuta. L’approvazione del City Council e la firma di Wagner portarono all’istituzione ufficiale della Landmarks Preservation Commission nel 1965. 

Da quel momento, la LPC ha preso parte a decisioni importanti, riguardo la salvaguardia dei monumenti storici della città. Ad esempio, quella che coinvolse la Grand Central Terminal, supportata anche da Jacqueline Kennedy Onassis in persona.

Il regolamento ufficiale della LPC, la Landmarks Law, prevede anzitutto questi principi: 

    Consolidare e migliorare i valori immobiliari 

    Promuovere l’orgoglio urbano

    Proteggere e migliorare le attrazioni della città per i turisti 

    Potenziare l’economia della città

  Promuovere l’uso dei distretti storici, monumenti, monumenti interni e monumenti scenografici per l’educazione, il piacere e il benessere delle persone della città.

curiosità su New York Stone st
(Stone St historic district)

Curiosità su New York: quando e come vengono classificati i landmarks?

A proposito di curiosità su New York, al momento risultano oltre 37,600 monumenti nell’area metropolitana, localizzati in molti casi, fra 152 distretti storici. Affinché un monumento possa essere discusso dalla commissione della LPC deve avere almeno 30 anni. I futuri landmark possono essere suggeriti oltre che dai membri della LPC, da privati e da proprietari di immobili. In seguito alla segnalazione, la LPC si incarica di visitare le strutture per discuterne con la commissione. L’approvazione ufficiale si ottiene con 6 voti favorevoli dei commissioners. Lo step definitivo è l’invio della documentazione al New York City Council che discute l’approvazione ufficiale con altri organi della città. A quel punto, un monumento viene dichiarato patrimonio storico della città, entro 90 giorni. 

Curiosità su New York: luoghi storici selezionati da LPC

La LPC ha realizzato una mappa interattiva per scoprire curiosità su New York e i monumenti che fanno parte del patrimonio storico e culturale. Nella cartina sono evidenziati landmark, attrazioni e infine gli edifici e i luoghi storici, divisi in Historic District Building e Individual Landmark Building. Per ogni monumento potete leggere il report, la classificazione e la data di assegnazione.
Il New York Life Insurance Company Building (346 Broadway) ad esempio è un individual landmark. È entrato a far parte del patrimonio architettonico della città l’11/02/1987.
Il Tribeca West Historic District ha lo status di distretto storico ed è designato come tale l’8 maggio 1991.
Il Long Distance Building of the American Telephone and Telegraph Company è allo stesso tempo individual e interior landmark dal 2 ottobre 1991. Cambiando distretto, a sud di Manhattan, Brooklyn Heights è diventato distretto storico dal 24 novembre 1965. A Prospect Park, il Soldiers’ and Sailors’ Memorial Arch è un individual landmark, designato il 17 ottobre 1973. Fra i ponti, citiamo il Queensboro Bridge che collega Manhattan al Queens, nominato individual landmark dalla LPC il 17 aprile 1974. Se siete interessati a conoscere la classificazione e i dettagli sui landmark dell’area metropolitana di New York, vi lasciamo la mappa al seguente link.

Per altre curiosità su New York, date un’occhiata a questo articolo dedicato alla storia delle strade della Grande Mela 

Contributo: Chiara Mezzini di “Il Basket Secondo Mez

Cart
  • No products in the cart.