Attrazioni a New York: il nuovo volto della J. Pierpont Morgan’s Library

19 Maggio 2022

Tra le più interessanti attrazioni a New York, la J. Pierpont Morgan’s Library è un piccolo tesoro a molti sconosciuti. Inserita nel complesso del Morgan Library & Museum, è stata commissionata dal banchiere John Pierpont Morgan nel 1902.

Il monumento che vanta oltre 110 anni di storia è considerato uno dei più importanti esempi di architettura neoclassica negli Stati Uniti. Il 14 febbraio 2019 The Morgan Library & Museum ha annunciato la ristrutturazione degli esterni della biblioteca. Un intervento durato oltre quattro 4 anni del valore di $ 12.5 milioni di dollari. Fra le attrazioni a New York da non perdere, finalmente la J. Pierpont Morgan’s Library riaprirà al pubblico il suo giardino.

Attrazioni a New York: il nuovo volto della J. Pierpont Morgan’s Library(vista dalla 36esima strada, sketch credit: Annex Courtesy of Todd Longstaffe-Gowan)

Attrazioni a New York: la ristrutturazione della J. Pierpont Morgan’s Library

Il progetto iniziale concluso nel 1906, venne curato da McKim, Mead & White con lo scopo di valorizzare architettura, scultura e pittura. Nel 2010, gli interni hanno subito un importante intervento di rinnovamento. Nel 2016, invece sono stati presentati i primi progetti per gli esterni a opera della Integrated Conservation Resources (ICR) azienda leader nella ristrutturazione delle costruzioni storiche. Insieme alla ditta Beyer Blinder Belle, sono state analizzate le condizioni dello stabile, per studiare modifiche e conseguentemente la ristrutturazione completa. Non solo le mura, il progetto ha previsto anche una serie di lavori di manutenzione. Innanzitutto, il tetto, oltre alla recinzione esterna e alle sculture in fase di erosione. Per quanto riguarda l’illuminazione, è stata selezionata Tillett Lighting Design Associates. Per far risplendere una delle più particolari attrazioni a New York, l’azienda ha puntato anzitutto a valorizzare la luce degli interni, con l’aiuto delle nuove tecnologie. La nuova J. Pierpont Morgan’s Library offre ai visitatori la possibilità di accedere all’area esterna della struttura. Prima dell’intervento, infatti, l’intero giardino non era stato curato. Per questo è stata coinvolta Todd Longstaffe-Gowan Landscape Design, azienda inglese specializzata nel garden design. Tra i progetti dell’azienda citiamo ad esempio, Hampton Court Palace, Kensington Palace Gardens e the Royal College of Art nel Regno Unito.

(Morgan Library gli interni)

Attrazioni a New York: il giardino della J. Pierpont Morgan’s Library

Prima dell’intervento di restyling, l’esterno si presentava come un prato che stonava con il resto della struttura. L’obiettivo della ristrutturazione è stato anche quello di creare nuovi spazi all’aperto e dare risalto all’intera biblioteca. Con il nuovo progetto, infatti, si punta ad offrire un’area per eventi, tour e altre iniziative. L’intervento vuole anzitutto dare rilievo alle facciate originali e al progetto di Renzo Piano. Percorsi di ardesia blu, provenienti dal pavimento della biblioteca  e dalla pavimentazione esterna, saranno interamente percorribili dai visitatori. Fra le attrazioni a New York, il giardino della J. Pierpont Morgan’s Library diventerà una meta da non perdere per gli amanti di piante e fiori. All’esterno infatti, nei pressi della loggia della biblioteca sono state posizionate delle aiuole di pervinca. Hanno trovato spazio anche alcuni pezzi esclusivi della famiglia Morgan, fino a questo momento inaccessibili al pubblico. Tra questi un sarcofago romano, una stele funeraria di età romana e una serie di mensole rinascimentali.
Attrazioni a New York: il nuovo volto della J. Pierpont Morgan’s Library
(pic credit: Tillett Lighting Design Associates)

Attrazioni a New York: un’estate alla J. Pierpont Morgan’s Library

“Il nuovo giardino sulla 36th Street è una parte importante dell’impegno dei Morgan per aumentare il coinvolgimento pubblico con il nostro palazzo storico originale e l’area circostante.” Queste le dichiarazioni del direttore Colin B. Bailey. Tante le iniziative organizzate per celebrare il rinnovamento di una delle attrazioni a New York da non perdere. Il 18 e 19 giugno è in programma la Garden Family Fair e il Free Community Weekend durante il quale verrà inaugurato il giardino.
Ci saranno artigiani, musica dal vivo, lotterie e letture alla aperto. Tutte le attività e l’ingresso al museo saranno gratuiti in quell’occasione.
La Morgan Library è chiusa il lunedi ed ha un costo di ingresso di $22 per adulti, $14 per senior, $13 per studenti con ID e gratuita sotto i 12 anni. Accesso gratuito anche ogni venerdi 5-7pm con prenotazione obbligatoria a questo link.
Per maggiori informazioni e tutte le novità seguite i canali social di New York City 4 All e Kiariladyboss. 

Per conoscere invece le curiosità sui musei più popolari della città vi rimandiamo a questo link 

PASSIONE PER NEW YORK?

ISCRIVITI E RICEVI LE NOTIZIE IN ANTEPRIMA