Tiffany New York : Il Nuovo Negozio Temporaneo del 2020

21 Gennaio 2020

Tiffany New York cambia location, il celebre flagship store al 727 su Fifth Avenue verrà interamente ristrutturato e resterà chiuso al pubblico per circa due anni.
Un cambiamento epocale per un brand diventato un simbolo e un oggetto del desiderio per le donne di tutto il mondo.
Il negozio temporaneo al 6 East sulla 57th che ha ospitato in precedenza il Nike Store, ha aperto le porte al pubblico nel periodo natalizio, con un’esclusiva esposizione dedicata alle collezioni uomo Tiffany New York.
Un pop-up, un bar con una selezione di bevande calde, marshmellows e cookies hanno allietato clienti e turisti, in attesa del trasferimento definitivo della sede storica, avvenuto la sera di domenica 12 gennaio.

Tiffany New York: La Storia

La storia di Tiffany a New York comincia il 14 settembre 1837 con l’apertura del primo negozio al n°259 su Broadway. In origine, lo store di Charles Lewis Tiffany e John B. Young, era una cartoleria, successivamente viene trasformata in un’azienda conosciuta per la produzione di articoli di gioielleria.
Nel 1878 Tiffany acquista un diamante giallo unico del suo genere, rinominato
“Tiffany Yellow Diamond”. Il prezioso tesoro è stato esposto nel negozio su 5th attraendo centinaia di turisti e appassionati.

Il flagship store è il punto vendita di riferimento a Manhattan, divenuto celebre anche grazie al romanzo di Truman Capote “Colazione da Tiffany” e all’omonimo capolavoro cinematografico con protagonista Audrey Hepburn che ha fatto sognare intere generazioni.

In occasione delle riprese del film, Tiffany New York ha osservato la prima apertura domenicale della sua storia il 2 ottobre 1960. Diverse celebrities hanno prestato la loro immagine come testimonial per il noto marchio, tra le altre Elle Fanning, Kendall Jenner e Lady Gaga. Per molte fashion addicted in visita alla Grande Mela, è d’obbligo una sosta nel più famoso store Tiffany di Manhattan.

View this post on Instagram

Mi sento una turista a tutti gli effetti a pubblicare questo video 😂 ma non trovavo modo migliore per annunciarvi che ho appena pubblicato un nuovo articolo nel Blog che riguarda lo spostamento temporaneo della sede ufficiale di @tiffanyandco nella location dove un tempo sorgeva la Nike Town💎 Notare la tazza portata da casa con la mia lettra preferita K 😅😝 E purtroppo scordatevi la “Colazione da Tiffany” al The Blue Box per almeno un anno, tutte le info nel Blog Post.☕️ ••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••• 📸 thanks for the idea and taking the videos @la_mezza •••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

A post shared by NYC Blogger| Jetsetter🤸🏻‍♀️ (@kiariladyboss) on

Tiffany New York : Informazioni Utili

Il trasferimento di Tiffany New York è stato organizzato domenica scorsa, dopo la chiusura pomeridiana ed è stato monitorato da telecamere e agenti.
Tutti i gioielli sono stati controllati prima di essere spostati nella nuova sede. I dipendenti hanno dovuto mantenere il massimo segreto e hanno avuto il divieto di comunicare gli sviluppi in tempo reale sui social media. La compagnia ha posizionato una tenda sulla porta del nuovo negozio, durante le operazioni di trasferimento, per garantire la massima riservatezza.

Da lunedì 13 gennaio il temporary store è divenuto operativo, gli amanti dell’iconico brand possono ritrovare tutte le collezioni che hanno fatto la storia di Tiffany & co.
Il Blue Box Café, il locale situato al 4^piano del flagship store, non ha trovato spazio nel “provvisorio” Tiffany New York e resterà chiuso fino al termine dei lavori.
Le prenotazioni sul sito web sono attualmente sospese.

Per tutti gli aggiornamenti sulla riapertura di Tiffany a New York e per avere ulteriori informazioni vi rimando al blog e ai miei canali social Facebook e Instagram @kiariladyboss e @newyorkcity4all.

Nel frattempo se siete fashion-addicted e avete in programma un viaggio nella Grande Mela, vi lascio questo link dedicato ai migliori store dove concedervi una giornata di shopping.
Dove acquistare regali originali a New York
Outlet fuori New York
Centri Commerciali a New York ,

 

Iscriviti alla newsletter