Feste ed eventi a New York: i 50 anni di Notorious B.I.G.

24 Maggio 2022

New York ha celebrato, come al solito in grande stile, il compleanno di uno dei suoi artisti più influenti. Il noto rapper Christopher Wallace, meglio conosciuto come The Notorious B.I.G. è stato  incoronato “Re di New York” in occasione del suo 50° compleanno.

Speciali feste ed eventi a New York sono stati organizzati per rendere omaggio alla leggenda dell’hip hop di Brooklyn.Un’illuminazione speciale dell’Empire State Building e l’edizione limitata della MetroCard con la sua immagine, hanno fanno parte dei festeggiamenti. Perfino il sindaco Eric Adams è sceso in campo proclamando la data 21 maggio come “Christopher ‘The Notorious BIG’ Wallace Day”.
Feste ed eventi a New York: i 50 anni di Notorious B.I.G.

Feste ed eventi a New York: chi era Notorious Big

Nato il 21 maggio 1972 a Brooklyn, The Notorious Big divenne in pochissimo tempo il rapper più popolare della costa est degli Stati Uniti. Riuscì a rendersi portavoce di milioni di afroamericani, giovani appartenenti ai ghetti di tutti gli Stati Uniti grazie ai suoi testi per lo più autobiografici. Il suo tono profondo e malinconico lo ha sempre differenziato da altri rapper degli anni ’90 dal temperamento tipicamente aggressivo ed arrabbiato. 

La morte prematura avvenuta nel 1997 a soli 24 anni mentre,  servì a consacrarlo definitivamente come leggenda. Nonostante gli album pubblicati siano soltanto due, l’eredità lasciata è incalcolabile.  Chiaramente tangibile ancora oggi, l’influenza della sua musica sulle nuove generazioni.

Qui trovate un articolo interessante su Notorious B.I.G. scritto da Chiara Mezzini de Il Basket Secondo Mez.

Feste ed eventi a New York: celebrazioni

Feste ed eventi a New York sono iniziati venerdì 20 maggio con una speciale cerimonia d’illuminazione dell’Empire State Building a cui hanno presenziato i familiari. Una cena di gala costellata di stelle con una formazione irripetibile di titani del settore, membri della famiglia, amici intimi e collaboratori ha proseguito i festeggiamenti. Lil’ Kim, che a Wallace deve la sua carriera, ha cavalcato in modo impeccabile il palco allestito da Guastavino’s sulla East 59th Street a Manhattan.

Un’epica playlist dei suoi più grandi successi è stata ripercorsa con varie esibizioni.  L’invito richiedeva la cravatta nera e nessuno tra invitati e personale del locale si è tirato indietro. Tutto è stato semplicemente perfetto, perfino la grande scultura di ghiaccio che lo raffigurava ha resistito alle temperature.

Da un’icona ad un’altra, il 21 maggio giorno effettivo del 50° compleanno di Biggie, anche l’Empire State Building lo ha omaggiato platealmente.

(pic credit @newyorkloveny )

I festeggiamenti sono continuati con una straordinaria illuminazione dinamica bianca e rossa che ha colorato uno degli emblemi della Grande Mela. Una corona ed il numero 50 invece hanno ruotato attorno alla sua cima per tutta la serata. Perfino l’osservatorio dell’80° piano è stato allestito per permettere ai fan di vivere un’ esperienza unica con l’avatar foto realistico a grandezza naturale di Wallace. L’esclusivo merchandising offerto in edizione limitata, tra cui cappellini, t-shirt, felpe e dischi rimasterizzati è andato letteralmente a ruba. 

Feste ed eventi a New York: il luogo di nascita

Feste ed eventi a New York hanno poi attraversato il fiume per recarsi a Bedford-Stuyvesant, suo quartiere natale di Brooklyn. Il rapper è sempre stato fortemente legato al suo distretto citandolo e rappresentandolo di continuo nelle sue canzoni. Una commemorazione ha preso vita davanti alla casa d’infanzia di Wallace al 226 St James Place con omaggi, canti e balli di gente comune. 

(intrattenimenti, giochi e musica al Block Party su Christopher Wallace Way, la strada nominata in onore della leggenda Notorious B.I.G.)

Il Barclays Center, poco lontano da lì, ha presentato un montaggio video dei classici dischi di Biggie sull’enorme display dell’oculus sopra l’ingresso dell’arena. Sempre per celebrare il compleanno del leggendario rapper anche la MTA di New York ha rilasciato un’edizione speciale della Metrocards.

Una tessera con l’immagine commemorativa di Biggie Smalls è stata distribuita presso i distributori automatici di sole 3 stazioni della metropolitana di Brooklyn. Un’opera d’arte basata sull’iconica foto “King of New York” di Biggie che indossa una corona realizzata da Barron Claiborne.

I fan hanno pazientemente atteso ore in coda, c’è chi è rimasto in fila per ben 6 ore, per riuscire ad accaparrarsi almeno uno dei 50.000 biglietti disponibili. Le stazioni selezionate erano: Lafayette Avenue C, Clinton-Washington Avenue C, Clinton-Washington Avenue G e Atlantic Avenue – Barclays Center 2, 3, 4, 5, B, D, N, R, Q Il. Speciali codici QR inoltre, consentivano l’accesso a filtri Instagram dedicati a celebrare la vita e l’eredità di Notorious B.I.G
.

(file interminabili per l’acquisto della metrocard edizione limitata)

Il mese prossimo feste ed eventi a New York continueranno al Lincoln Center che ospiterà un tributo orchestrale dedicato a Biggie il 10 giugno.  L’evento gratuito sarà caratterizzato da musica arrangiata e diretta da Miguel Atwood-Ferguson con diverse apparizioni ed ospiti speciali. E’ evidente come Biggie abbia lasciato un segno importante non solo nella scena musicale newyorkese. Dimostrazioni di affetto continue si manifestano con svariati murales a lui dedicati in giro per la città. Scoprili con il nostro tour!

Se siete interessati a scoprire di più sulla cultura Hip-Hop americana e newyorkese, trovate informazioni in questo articolo.

 

Cart
  • No products in the cart.

PASSIONE PER NEW YORK?

ISCRIVITI E RICEVI LE NOTIZIE IN ANTEPRIMA