Una giornata in mutande!

8 Gennaio 2019

E’ arrivata la prima domenica di gennaio e come tutti gli anni, da ormai 17 anni, si va in giro per metà giornata senza pantaloni, o meglio… in mutande!

Ieri ho partecipato per la mia quarta volta ed è stato divertentissimo!

Requisiti:

Può partecipare chiunque abbia intenzione di togliersi i pantaloni e rimanere serio facendo finta di nulla e pretendendo sia tutto nella norma.

Come funziona:

incontro: 7 gennaio 3pm (prima domenica di ogni gennaio)

dove: 7 location in tutta NYC – Astoria, Brooklyn, DowntownManhattan, Midtown Manhattan, Queens, Uptown Manhattan/ Central Park, Williamsburg / Bushwick

da portare: uno zaino/borsa e la metrocard

da indossare: classici vestiti invernali

 

All’incontro verranno divisi i partecipanti in gruppi e ad ognuno assegnato un vagone specifico della metro. Una volta entrati in metro non bisogna parlare con gli altri, comportarsi in modo normale come se fosse una corsa metro classica e far finta di non conoscersi.

Bisogna fare quello che una persona farebbe solitamente in metro, ascoltare musica, leggere un libro, dormire.

Quando sarà il proprio momento bisognerà togliersi i pantaloni ed uscire dalla metro alla fermata successiva senza pantaloni per poi prendere la metro seguente.

Se viene chiesto il motivo per cui non si sta indossando pantaloni si può rispondere che “ce li siamo dimenticati a casa” o “faceva troppo caldo per indossarli” sopratutto in una giornata cosi “afosa” come quella di ieri a -17 gradi 😉

La fermata finale sarà Union Square dove ci si incontra con altre 4000 persone per far festa tutti insieme senza pantaloni!

Obiettivo:

Creare reazione e stupore, far divertire e divertirsi e conoscere nuova gente!

Tanto si sa, a New York fa notizia tutto ciò che è fuori dagli schemi!

 

Improv Everywhere, la compagnia creata Charlie Todd nel 2001, ha il compito di creare stupore e sorpresa tramite scherzi e/o flash mobs.

Negli ultimi 17 anni Charlie ed i suoi fedeli hanno messo in scena oltre 150 progetti che coinvolgono decine di migliaia di artisti sotto copertura. I momenti salienti includono un flash mob al Grand Central Terminal per diversi minuti, far travestire da dipendenti di Best Buy 100 persone per mimetizzarsi, e far esibire un’orchestra di livello mondiale nel centro di Manhattan.

Ormai il No Pants Subway Ride (o Giornata senza pantaloni) è diventato un evento mondiale, queste sono le città che hanno partecipato oltre a NYC:

– Adelaide
– Amsterdam
– Atlanta
– Berlin
– Boston
– Brisbane
– Calgary
– Chicago
– Copenhagen
– Dallas
– Hamburg
– Jerusalem
– Lisbon
– Los Angeles
– London
– Montreal
– Munich
– Phoenix
– Portland
– Prague
– San Francisco
– Toronto
– Warsaw
– Washington DC
– Zurich

Ecco com’è andata ieri:

Iscriviti alla newsletter