Stranger Things a New York: apre il negozio temporaneo

7 Novembre 2021

Appassionati di Stranger Things a New York City, preparatevi per un’esperienza soprannaturale nella vita reale, il Sottosopra è appena approdato a Times Square.
In occasione dello Stranger Things day di quest’anno, che si è svolto sabato 6 novembre, giorno in cui inizia la storia nella serie con la scomparsa di Will Byers ad Hawkins, saranno svelate un sacco di nuove notizie  per l’attesissima quarta stagione di Stranger Things. Per un tempo limitato, i fan potranno immergersi in un’esperienza coinvolgente ed immersiva, in un mondo  pieno di mistero, di amicizie durature e naturalmente la nostalgia degli anni ’80 in una celebrazione unica nel suo genere dell’universo di Stranger Things a New York.
Stranger Things a New York: apre il negozio temporane

Stranger Things a New York: l’esperienza

Approdata su Netflix con la sua prima stagione nel 2016, Stranger Things serie ideata da Matt e Ross Duffer, tra le più viste e amate del colosso dello streaming sta per tornare con la sua attesissima quarta stagione. 

Per placare la crescente attesa, i fan potranno ora entrare nel cuore di Hawkins ed avranno la possibilità di portare a casa un pezzo del loro spettacolo preferito con merce unica ed introvabile in altri luoghi.

Stranger Things a New York

Annunciata l’apertura dei primi negozi pop-up dedicati alla serie in vista della stagione natalizia, uno a Los Angeles al “The Americana at Brand” ed uno proprio nel cuore del mondo, Times Square a New York al 200 W 42nd st!

“Siamo sempre alla ricerca di modi nuovi e innovativi per consentire ai fan di Stranger Things di vedersi di più nello spettacolo che amano”, ha dichiarato Greg Lombardo, responsabile delle esperienze di Netflix, in un comunicato stampa.

Gli ospiti di Stranger Things a New York diventeranno i protagonisti delle loro scene preferite con ricreazioni realistiche del set, vivranno momenti fotografici unici ed interattivi esplorando i luoghi più iconici dello spettacolo. 

Da ora, potranno realmente incontrare faccia a faccia un Demogorgone nascosto nel Sottosopra, scattare una foto alla Snowball Dance di Hawkins, entrare nella casa di Joyce, fare acquisti nel centro commerciale Starcourt, evitare la spaccatura aperta da Undici nel laboratorio russo e perfino giocare al Palace Arcade.
Stranger Things a New York Snowb

Stranger Things a New York: il soprannaturale pop-up

Dopo aver vagato attraverso un corridoio buio illuminato solo da luci rosse, gli ammiratori entreranno nella casa Joyce con l’iconico alfabeto sulla carta da parati a fiori rossi e le inconfondibili luci di Natale arcobaleno che pendono dal soffitto. Si passerà poi attraverso i negozi dello Starcourt nel quale sarà possibile acquistare abbigliamento “Stranger Things”, merchandising Netflix, caramelle dell’epoca e gli esclusivi cereali Stranger Things di General Mills confezionati in scatole originali degli anni ’80 con funzionalità interattive sul retro.

Si passerà poi al Palace Arcade con le sue luci al neon dove i fan potranno tornare indietro nel tempo, esattamente nel 1983, giocando a giochi come PacMan e Galaga su macchine arcade della vecchia generazione per poi attraversare l’arco di cemento e trovarsi catapultati direttamente nel laboratorio russo.

Qui le famose chiavi usate dai russi per aprire il mondo del sottosopra daranno la possibilità ai fan di spalancare i cancelli da soli sbloccando con un raggio laser un Demogorgone nascosto. 

Pezzi personalizzati come “Elegorgon” dell’artista ecuadoriano Chogrin, insieme al Monopoly a tema Stranger Things e una varietà di action figure Bandai Stranger Things Hawkins da collezione , tra cui un  Demogorgone di 40cm con teste intercambiabili saranno acquistabili solo qui.

Con tutte queste premesse, il successo per il negozio di Stranger Things a New York è assicurato!

Stranger Things a New York: dove e quando

Da sabato 6 novembre gli amanti della serie potranno scendere dalle strade trafficate di Times Square per esplorare finalmente Hawkins fino ad inizi dicembre anche se vi comunichiamo già che probabilmente le date verranno estese.

Il pop-up store, situato all’angolo nord-ovest tra la 42nd Street e 7th Ave, consentirà di esplorare l’universo di Stranger Things a New York, interagire con alcuni dei personaggi dello show e portare a casa cimeli introvabili altrove.

I biglietti per assicurarsi il posto per questa fantastica esperienza interattiva sono gratuiti ma limitati nel tempo e possono essere prenotati solo sul sito web dei negozi , i walk-in sono i benvenuti ma l’ingresso non è garantito.

Amici e nemici di Hawkins potranno gironzolare per il negozio dal lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 22:00.

Ma fate attenzione, non spaventatevi quando ogni 20 minuti le stanze inizieranno a brillare di un blu inquietante, le luci lampeggeranno e suoni eccentrici echeggeranno nelle stanze, vorrà dire che il negozio inizierà a capovolgersi! 

Rimanendo in tema serie tv, scoprite 15 location dell’amatissima Sex & The City.

-->