La vera magia della grande mela: la notte!

A New York City si possono trovare tra le più belle attrazioni al mondo e, come ho già detto in altri articoli, è sicuramente una meta da vacanza attiva, dove ci si alza presto per poter visitare il più possibile di questa grandiosa città.

Quello che però non vi ho ancora detto è che New York by Night è forse la cosa più bella che potrete vedere! Il mio consiglio è quindi di cercare di tenere almeno una serata per potervi godere questo luogo nel suo momento migliore: la notte!

Nella città che non dorme mai, non c’è nulla di più magico che osservarla quando il sole cala lasciando posto alle misteriose luci notturne. Questo è il momento in cui New York si spoglia della veste frenetica e compulsiva che indossa durante il giorno, per indossare un abito da sera fatto di luci sfavillanti ed atmosfere sofisticate. Questo è il momento in cui potrete osservare il volto più misterioso e nascosto della Grande Mela.

ROOFTOP

Ci sono tantissime cose che potreste fare a New York City di notte, ma, se dovessi scegliere la mia preferita, sarebbe sicuramente qualunque cosa che abbia una vista della città.
Infatti, se una delle cose più bella da fare a New York durante il giorno è vedere i suoi skyline, osservarli di notte è in assoluto la cosa più mozzafiato che potrete regalarvi!
E se durante il giorno si possono visitare skyscrapers come l’Empire State Building, il Rockefeller Center, o la Freedom Tower, durante la notte la città offre luoghi magari meno famosi, ma con viste altrettanto spettacolari e dei “plus” che non sono certo da sottovalutare: i ROOFTOP! Ovvero dei bar situati in cima a dei grattaceli, che permettono di ammirare in tutto il suo glamour la vista ammaliante di New York.
Per saperne di più consultate la lista di Rooftop dal Blog.

Ora, chiudete gli occhi ed immaginatevi di essere sul tetto di un grattacielo di Manhattan mentre sorseggiate un delizioso cocktail, ascoltate una musica coinvolgente ed intorno a voi le luci della Grande Mela che vi riempiono gli occhi. Cos’altro volere di più!
Non esiste spettacolo di Broadway, museo, ristorante o locale all’ultima moda che vi possa dare l’emozione che può darvi una vista del genere!
Se proprio devo trovare un “difetto” ai miei amati rooftops, devo confessarvi che purtroppo in questi locali i minori di 21 anni non possono entrare, questo perché negli Stati Uniti non si possono servire alcolici ad i minori di 21 anni e loro, per sicurezza, preferiscono non farli entrare in questo tipo di locali.
Quindi, mi raccomando, ricordatevi di portare con voi il passaporto o un documento (patente o carta d’identità) non importa che dimostriate 21 anni o meno, quasi sicuramente vi chiederanno un documento d’identità e se non doveste averlo con voi, beh, diciamo che su questo punto gli americani sono piuttosto fiscali.

 

PUNTI PANORAMICI

Ma la nostra serata non finisce qui, ora che si è potuta osservare questa città dai mille volti da un punto di vista “innalzato”, come farsi mancare invece il puto di vista “allontanato”? Non possiamo assolutamente!!
Allora spostiamoci dall’altra parte del fiume, per poter osservare la pienezza e la magnificenza di uno dei più spettacolari skyline del mondo nel suo momento più magico e speciale. Le luci di Manhattan donano a questa città un’atmosfera incredibile e, se vederla dall’interno vi farà vivere veramente l’anima autentica di Manhattan, osservarla da lontano ve ne mostrerà a pieno la sua aurea stregata.

Ci sono due punti in particolare dove potrete godervi questa vista così speciale: da Long Island City, nel Queens, o da Dumbo, in Brooklyn.
Da Long Island City avrete la possibilità di osservare lo skyline di Manhattan in tutta la sua pienezza e magnificenza ed è probabilmente il punto migliore per poter avere una vista più completa della città.
Da Dumbo potrete osservare il panorama notturno da un punto di vista più a sud della Grande Mela attraversata dal suo ponte più famoso anch’esso illuminato: il ponte di Brooklyn, a voi la scelta!

In entrambi i casi vi consiglio di portarvi la macchina fotografica, vi servirà! Io come sempre mi impegnerò per portarvi a fotografare gli scorci più particolari ed affascinanti.

WEST VILLAGE

Dopo aver fotografato questi paesaggi notturni suggestivi, non esiste modo migliore che concludere la serata in uno dei quartieri più caratteristici di Manhattan: il West Village.
Ci sono molte ragioni per amare il West Village. È “charming”, affascinante e le sue stradine di porfido gli danno un aspetto ancora più romantico. Al di là questi vantaggi però , il West Village è anche uno dei posti più vivi e dall’anima bohèmienne della città. Oltre a trovare molteplici ristoranti e bar (che vi consiglierò strada facendo), questo quartiere offre anche altri tipi d’intrattenimento. Infatti potreste concludere la serata con uno spettacolo jazz allo Smalls Jazz Club, al Fat Cat o al famosissimo Blue Note, oppure con un divertentissimo late night comedy show al Comedy Cellar o al The Village Underground. In ogni caso, sarà la perfetta chiusura per una serata indimenticabile.
Se avete qualche dubbio sulla sicurezza di visitare una grande città durante le ore notturne, non preoccupatevi. New York è una città sicura di notte e se seguirete i miei consigli non avrete nulla da temere.

Del resto, come perdersi il momento più magico della Grande Mela. Chiunque dovrebbe regalarsi uno scorcio di New York di notte, da portarsi via impresso nei ricordi. Un vero e proprio MUST!

Per maggiori info sui Tour By Night, visitate la sezione TOUR sul nostro sito!

Iscriviti alla newsletter