Dove mangiare a New York: i 10 mercati di cibo indoor da non perdere

12 Gennaio 2023

Se siete alla ricerca di luoghi insoliti dove mangiare a New York, oggi vogliamo presentarvi una rassegna speciale. Vogliamo parlarvi infatti, dei mercati di cibo indoor o food hall, se volete essere dei newyorkesi doc.

Parliamo di quei locali spesso realizzati all’interno di vecchi magazzini o mercati che oggi ospitano ristoranti e caffetterie. Molto apprezzati nella stagione autunnale per l’ottima combinazione fra prezzo, chef di talento, spazi innovativi e luoghi accoglienti. In questo articolo, troverete una selezione dei mercati di cibo indoor, fra Manhattan, Brooklyn e il Queens.

Per dare una sbirciata ai nostri consigli su dove mangiare a New York, vi rimandiamo alla sezione dedicata sul blog .
Se invece volete andare alla ricerca dei mercati outdoor (all’aperto) questo articolo fa per voi.

Dove mangiare a New York: i mercati di cibo indoor a Manhattan

Chelsea Market (75 9th Ave)

Dal 1997, rappresenta una tappa da non perdere per tutti i turisti in visita alla Grande Mela. Accoglie store di produttori locali, dove provare cibi esclusivi. Potete scegliere fra i formaggi artigianali, pesce fresco e carne ad esempio. Fra i locali che potete incontrare, citiamo il ristorante di tacos Los Tacos No.1, l’indiano Chote Miya o La Devozione per la pasta. Consigliamo una tappa da Artechouse, per ammirare installazioni d’arte temporanee. Oltre al cibo, il Chelsea Market accoglie un’area dedicata agli artigiani, dove potete acquistare oggetti esclusivi fra arte, moda e design. Ogni settimana nuovi creativi raggiungono Chelsea Market per mettere in mostra le proprie creazioni.

Essex Market (88 Essex St)

Un’altra food hall dove mangiare a New York è l’Essex Market. La struttura è stata realizzata nel 1818 per ospitare un mercato coperto. Essex Market offre tante proposte, dai piatti classici newyorkesi fino a nuove proposte enogastronomiche. Convertito nel 2019, ospita oltre 30 venditori diversi dal pollo di Eat Gai, al cibo messicano, fino al kebab. Dhamaka, celebre per il cibo indiano, ha ottenuto il riconoscimento nel 2021 come uno dei migliori ristoranti, aperti di recente. 

Turnstyle Underground Market (1000 S 8th Ave)

Avreste mai immaginato di trovarvi un mercato indoor sotterraneo, nei pressi della metropolitana? Si tratta del Turnstyle Underground Market, all’interno della stazione di Columbus Circle. Uno spazio per negozi e chioschi, dove provare diverse specialità tra cui: Lisa’s Dumplings, le Empanadas Criollos e Champion Pizza. La Metrocard non è necessaria per accedere.


(Credit: ModernHotekNYC)

Tin Building (96 South St)

Dalle ceneri del Fulton Fish Market che ha avuto qui sede dal 1835 al 2005, ha aperto i battenti a fine estate. Il locale è stato realizzato con lo chef Jean-Georges e include sei ristoranti, tra cui Fulton Fish Co., T. Brasserie e Shikku. Oltre a questo, ci sono una serie di caffetterie come T. Café e Double Yolk, aperte al pubblico fino alle 17, bar, negozi e un supermarket.

Moynihan Food Hall (421 8th Ave)

Un altro esclusivo market dove mangiare a New York è il Moynihan Food Hall. Realizzato all’interno dell’estensione di Penn Station, inaugurata il 1° gennaio 2021. Potete gustare i prodotti di alcuni marchi celebri come H&H Bagels, Jacob’s Pickles e Sauce Pizzeria. Una selezione di vini, birra e cocktail sono a disposizione a THE BAR, mentre per una pausa deliziosa suggeriamo Magnolia Bakery.

Amanti dei bagels stay tuned, a breve sul blog ci sarà un articolo dedicato!

The Hugh (601 Lexington Ave)

Una superficie di quasi 2800 m2 accoglie una delle destinazioni più apprezzate per il post-lavoro dai newyorkesi. Sarà per l’ampia scelta di cibo (15 diversi ristoranti), i bar, tra cui vinerie e birrerie e l’ambiente decorato con piante e murales. Fra i locali presenti, potete provare Greenpoint Fish & Lobster Co., Teranga per i piatti africani e BK Jani per le specialità dal Pakistan.

Dove mangiare a New York: i mercati di cibo indoor a Brooklyn e nel Queens

DeKalb Market Hall (445 Albee Square W, Brooklyn)

Dopo avervi presentato i mercati indoor a Manhattan, è ora di dedicarci ai locali fra Brooklyn e il Queens. Partiamo con DeKalb Market dove potete incontrare una selezione di proposte locali e regionali. Un esempio su tutti, i panini di Katz’s Delicatessen del Lower East Side. Oppure il cibo thai da Baby’s Buns & Buckets e ancora centrifughe e frullati da Essex Squeeze. Non perdetevi gli eventi e l’intrattenimento in programma fra concerti e show cooking.

(Credit: NewYorkTimes)

Industry City 220 (36th St, Brooklyn)

Un altro spazio indoor dove mangiare a New York e nello specifico a Brooklyn è Industry City. Nel cuore di Sunset Park, potete scegliere una fra le 12 opzioni presenti. Tra gli altri, gli hamburger di Burger Joint, il kebab di Kotti Berliner Döner Kebab o gli whoopie pie di One Girl Cookies. L’intera area industriale è stata ristrutturata, per creare uno spazio innovativo, con viste spettacolari che richiama architetti, designer e content creators. Concedetevi una tappa da Li-Lac Chocolates, una delle storiche fabbriche di cioccolato newyorkesi, oppure da HiFi Provisions Record Store, per gli amanti dei vinili. C’è anche il Japan Village che offre cibo, sale da tè e negozi.

Queens Crossing (136-17 39th Ave, Flushing)

Queens Crossing ha subito un completo restyling nel 2016. Ci sono attualmente 12 diversi venditori, tra cui una vasta scelta di cibi orientali. Citiamo fra gli altri Richard Chan’s, Sin Kee e Korean Oh-K Dog & Egg Toasts. Spring Shabu Shabu offre un buffet all you can eat, mentre per il ramen suggeriamo Yasubee Ramen. 

Jacx & Co. (28-17 Jackson Ave, Queens)

Concludiamo la rassegna dei mercati indoor dove mangiare a New York con Jacx & Co. a Long Island City. Sette diverse opzioni fra cui Lotus + Cleaver, per la cucina cantonese, i dolci di Biao Sugar o le brioches di Ghaya. Se siete alla ricerca di un calice di vino o un cocktail non perdetevi The Bar at Jacx & Co. 

Per restare aggiornati su tutte le novità dalla Grande Mela, seguite i canali social di Kiariladyboss e New York City 4 All ed iscrivetevi alla Newsletter cliccando qui.

PASSIONE PER NEW YORK?

ISCRIVITI E RICEVI LE NOTIZIE IN ANTEPRIMA