A New York con Davide – Turisti per Praga

3 Maggio 2017

La prima di una serie di interviste a bloggers, youtubbers ed agenti italiani che hanno visitato New York e ce la fanno scoprire con i loro occhi e dal loro punto di vista!

  1. Ciao Davide puoi raccontarci un pò di te? Di dove sei, dove vivi e che blog o agenzia gestisci?

    Sono originariamente di Milano e sin da bambino ho sempre avuto voglia di viaggiare, conoscere nuovi posti e culture diverse. Nell’estate del 1999, il mio primo viaggio all’estero senza genitori, sono stato folgorato da Praga. Da quel momento è diventata una vera e propria ossessione per me e ho cominciato di conseguenza a collezionare libri, guide, e video sulla città che ha rapito il mio cuore. Seguendo questa passione mi sono laureato in lingue e letterature straniere (ceco e inglese) e quindi mi sono trasferito a Praga. Qui qualche anno fa insieme ad altri due ragazzi (Luca e Fabio) che condividono la stessa passione per la capitale ceca abbiamo fondato Turisti per Praga, agenzia che offre servizio di guida privata in italiano a Praga e altri luoghi di interesse in Repubblica Ceca.

  2. Quante volte sei stato/a a New York e in che anni?

    Davide: Ho avuto la fortuna di passarci due volte (anche se purtroppo per periodi molto brevi). La prima volta è stato un weekend punto nel Giugno 2014 e la seconda volta a inizio Settembre 2016.

  3. L’hai trovata cambiata e quali sono le cose che ti hanno colpito di piu’ nel cambiamento?

    Sinceramente la seconda volta e’ stata troppo breve (neanche una giornata intera-facevo scalo) per poter notare differenze​.

  4. Dove alloggiavi e come ti sei trovato/a?

    Ho soggiornato a Soho (Lower Manhattan) e per me e’la location ideale per poter girare (anche a piedi!) Manhattan e le sue attrazioni principali. In più mi e’ sembrata una zona molto tranquilla.

  5. Cosa apprezzi della Grande Mela?

    Innanzitutto l’atmosfera da film. Ogni angolo, ogni ristorante è come se ti catapultasse in un mondo parallelo che precedente e’sempre stato filtrato dallo schermo della televisione. Inoltre ogni quartiere sembra una piccola cittadina dove ogni genere di cosa e’ reperibile e dove si respira libertà di espressione intellettuale e culturale. Sono stato piacevolmente sorpreso dal fatto che anche se Manhattan non è un’isola pedonale non ci sono particolari impedimenti e quindi si può tranquillamente girare a piedi (anche se le distanze sono ragguardevoli).

  6. Cosa invece non invidi alla citta’?

    Dirò un’ ovvietà: il traffico. A Manhattan è infernale e sembra non scorrere mai. Altra cosa, anche se è in generale un problema USA, è la “libera” circolazione delle armi. Inconsciamente si può avere il timore che qualche cosa accada.

  7. Qual’e’ il tuo posto preferito a New York e perché?

    Direi lower Manhattan forse perché lo ho trovato più tranquillo e se vogliamo azzardare a misura d’uomo rispetto ad altre zone più caotiche.

  8. Potresti elencare un paio di ristoranti e negozi che ti hanno colpito e che consiglieresti ai tuoi ed ai miei lettori?

    Il mio soggiorno è stato molto breve e mi ricordo solo un posto all’albergo tra la 11esima strada e 6th Avenue in Greenwich village. Se non sbaglio si chiamava French roast. Junk food molto buono 🙂 e birra ottima che ricevevano da micro-birrifici.

  9. Vivresti mai a NYC e se si perché?

    Si, perché sarebbe un’avventura molto interessare. Vivere nella giungla urbana, capire come muoversi facilmente, trovare posti tranquilli dove isolarsi e riflettere, sarebbe una bella sfida.

  10. C’é qualcosa che ti manca di New York ogni volta che la lasci?

    I bagels, scherzi a parte, direi quel senso di grandezza che spavaldamente sfida quasi la natura e le leggi della fisica. Quei grattacieli avvolgenti che ti risucchiano in un mondo dove finzione e realtà sembrano incontrarsi.

Motto e dove possiamo trovarti?

” non fare oggi quello che puoi fare benissimo (e meglio) domani!”

Praga e’ magica, scopritela con noi! Seguiteci su Facebook e Twitter e consultate ilnostro website. Contattateci via email: info@turistixpraga.com

Iscriviti alla newsletter